Vittoriale degli italiani

Le opere di trasformazione di Villa Cargnacco erano appena iniziate e già Gabriele d’Annunzio, il 22 dicembre 1923 (rogito notaio Belpietro) faceva dono all’Italia del complesso chiamato Vittoriale degli Italiani.
Oggigiorno il Vittoriale è visitabile, sia all’interno che all’esterno, e spesso viene utilizzato per concerti, conferenze e molto altro. Per ulteriori informazioni visitate il sito internet.

www.vittoriale.it
 


img-7

Giardino Heller

Un giardino paradisiaco in cui sono ospitate piante provenienti da tutto il mondo, un luogo segreto e riservato a pochi, un invito a tutti quelli che ne vogliono godere, e che sono pronti a trattare con cura e attenzione il regno della sensibilità. Un’incredibile varietà si sposa armonicamente con le strutture artificiali create nel giardino ed è arricchita da sculture contemporanee e da effetti scenografici sorprendenti, tra le sculture di artisti come Keith Haring, Roy Lichtenstein, Erwin Novak, Susanne Schmoegner, Rudolgh Hirt.

www.hellergarden.com

 


MUSA Museo di Salò

Il MuSa, inaugurato nel giugno 2015, attraverso le raccolte, l’allestimento e ancor più attraverso le iniziative che ne faranno un luogo vivo della cultura, vuole essere un luogo in cui raccogliere, interpretare, comunicare alla comunità e a quanti visitano Salò e il Garda, l’identità della città, i suoi tesori, il suo contributo alla storia nazionale.

 

www.museodisalo.it


Museo della Valle delle Cartiere

Il paesaggio suggestivo e la ricchezza delle testimonianze che attestano la produzione cartaria di un tempo fanno della Valle delle Cartiere, a Toscolano Maderno, uno degli ambienti più originali nel territorio del Parco Alto Garda Bresciano e una fra le più interessanti aree archeologico-industriali in Italia.
La Valle, polo produttivo di rilievo nel periodo del dominio veneto, assunse la sua fisionomia industriale nel secondo Ottocento, quando fu tracciata una nuova strada e le fabbriche aggiornarono le loro tecnologie.

www.valledellecartiere.it

 


Golf di Bogliaco

Situato a ridosso delle colline occidentali del lago di Garda, il Golf Bogliaco è adagiato in una conca posta a 100 metri di altezza, rivestita di oleandri, lauri, cipressi, olivi e di altre piante tipiche della vegetazione mediterranea. La posizione sopraelevata consente una splendida vista sul lago, apprezzabile in quasi tutta la sua lunghezza, e sulle montagne di cui è circondato.Il clima decisamente mite offre la possibilità di giocare tutto l’anno.
“Un campo storico, di stile inglese, con più di 12.000 visitatori/anno: un percorso che merita assolutamente di essere giocato.”

www.golfbogliaco.it

 


Funivia di Malcesine

Un sogno colorato di azzurro da Malcesine alla sommità del Monte Baldo. L’azzurro del Lago di Garda che si fonde con quello del cielo in un panorama straordinario che si offre alla vista in tutta la sua ampiezza: dalle cime innevate delle Alpi, ai netti profili delle montagne più vicine fino alla dolcezza della pianura. Così la funivia “vola” in pochi minuti fino a quasi 1800 metri di quota, con le sue cabine rotanti capaci di suscitare sempre nuove emozioni.

www.funiviedelbaldo.it

 


Gardaland

Turisti e viaggiatori di ogni parte del mondo hanno preso la loro decisione: Gardaland è il Parco Divertimenti numero 1 d’Italia!
Grazie alla vasta scelta di attrazioni e alla sua atmosfera piena di gioia e divertimento, Gardaland è una meta assolutamente da visitare, sia da grandi che da piccini.

www.gardaland.it